skip to Main Content
Alt.Art. - Opuscolo

Alt.Art. è presente ad Olbia, come corniceria dal 2004. Offre un’ampia varietà di cornici e soluzioni per l’esposizione dettate da un’accurata ed aggiornata ricerca nei materiali e nelle lavorazioni. Il cliente viene guidato nella scelta della cornice sia dal punto di vista estetico che conservativo.
Fondamentale è l’utilizzo dei migliori materiali in commercio, tra questi: i cartoni acid free, che contrastano il deterioramento, ed i vetri invisibili e museali, che svolgono la duplice funzione di ridurre i riflessi e proteggere dai raggi UVA, che alterano i colori.Oltre all’assemblaggio delle cornici su misura, la corniceria realizza anche: montaggi particolari per qualsiasi tipo di opera, oggetto o tessuto, lavorazioni in foglia oro e argento, specchiere su misura e complementi d’arredo, con cura e passione artigianale.

Alt.Art. - Interno opuscolo

Alt.Art. – La nuova sede

Nella nuova sede ad Olbia, al numero 3 di via Mameli, lo spazio è dedicato all’esposizione di opere d’arte, grafiche e stampe d’autore, nonché a mostre ed eventi culturali mirati alla promozione dell’arte contemporanea, con un occhio di riguardo agli artisti locali.
Alt.Art., in occasione dell’apertura della corniceria – galleria, inaugura lo spazio espositivo con la mostra “Impressioni di passaggi” che racconta oltre 20 anni di attività attraverso le opere realizzare in questo lasso di tempo.

Alt.Art. - Evento Facebook

Marcello Spensatellu espone per la prima volta i suoi “banchi di lavoro”. Queste opere nascono “casualmente” da anni di lavoro come corniciaio e rappresentano un’interessante sperimentazione artistica. I “banchi di lavoro” sono, effettivamente, l’espressione delle diverse fasi di lavoro del corniciaio. Il semplice e casuale gesto della pennellata diventa manifestazione artistica. Il supporto racconta il lavoro artigianale, diventando un’opera “di riflesso” in cui le pennellate si sovrappongono e danno origine a forme e prospettive, spesso paesaggi astratti.

Alt.Art. - Locandina

I segni dei passaggi di colore restano impressi sul banco di lavoro, spesso un grande cartone, diventando motivo di suggestione negli osservatori.
Disegni astratti che rievocano immagini di tramonti sul mare, visioni costiere o scorci urbani. Così, nella fase di realizzazione della cornice, l’attività artigianale si eleva a quella di artista. Al confine tra artigianato e arte, Marcello introduce il nuovo spazio espositivo di Alt.Art. ed ci invita a guardare l’arte contemporanea senza pregiudizi.

Alt.Art. - Invito digitale

Per Alt.Art. mi sono occupato della comunicazione dell’apertura dello spazio espositivo con la mostra “Impressioni di passaggi”. Ho progettato un’opuscolo di 8 pagine, una locandina ed il materiale per la comunicazione sui social: immagine evento, post, stories ed invito (in formato digitale).

Alt.Art. si trova in via Mameli n° 3 ad Olbia. Se vuoi, in attesa che il sito sia online, puoi seguire le sue pagine social: Instagram e Facebook.

Ti piace questo progetto grafico? Sviluppiamo insieme il tuo!

 

Posso aiutarti?